YouPosition.it supporta RSS feed e pubblicazione in Facebook

9 dicembre 2008 - autore

Ieri ho messo online la nuova versione di YouPosition.it

Ecco le principali novità:

  1. Ho aggiunto la possibilità di abbonarsi al fedd RSS per ricevere gli aggiornamenti (nuove posizioni e commenti) di un determinato viaggio. Basta cliccare sulla solita iconcina arancione relativa al viaggio desiderato per abbonarsi al flusso delle notizie. A chi non sa bene cosa sia un feed RSS, consiglio la lettura di questo articolo che contiene anche un video di Youtube
  2. Se avete un account su Facebook,  potrete pubblicare in bacheca il link ad un viaggio vostro o di un vostro amico, semplicemente cliccando sull'icona che rappresenta il logo di Facebook. Un altro modo di fare interagire YouPosition.it con Facebook, consiste nell'importare le nuove posizioni ed i commenti nelle note di Facebook, utilizzando il feed RSS . In questo modo ogni volta che invierete una nuova posizione oppure qualcuno commenterà il vostro viaggio, verrà automaticamente pubblicata una nuova nota nella vostra bacheca. Per configurare Facebook in questo modo dovete procedere nel modo seguente: NOTA del 8 giugno 2009: ATTENZIONE: l'integrazione con Facebook è stata notevolmente migliorata e semplificata. Leggete qui come fare
    • Visualizzate il vostro profilo
    • Dalla barra delle applicazioni, selezionate Importa (vedi immagine qui sotto)
    • Selezionate quindi la voce Blog/RSS
    • Inserite nel campo di testo l'indirizzo del feed RSS corrispondente al viaggio che volete "bloggare" in Facebook. Come si fa per sapere questo indirizzo? Semplice: andate in YouPosition.it, posizionate il mouse sull'icona RSS del viaggio che vi interessa e leggete l'indirizzo nella barra di stato del browser, oppure cliccate il tasto destro del mouse sulla stessa icona e selezionate "Copia Indirizzo", quindi incollatelo nel campo di Facebook.

Più difficile a dirsi che a farsi, ve lo garantisco!

Naturalmente sono a vostra disposizione in caso abbiate bisogno d'aiuto. Contattatemi attraverso il blog oppure utilizzando il form dei contatti di youposition.it

 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Facebook e YouPosition.it: integrazione possibile?

6 ottobre 2008 - autore

Un paio di settimane fa, senza troppa convinzione, mi sono iscritto a Facebook, il noto strumento di social networking che da qualche mese sta avendo una popolarità incredibile anche in Italia.

Ho cominciato a "studiarlo" con attenzione solo venerdì scorso, ed ho capito che è uno strumento davvero interessante e dalle potenzialità inimmaginabili.

Sono riuscito a ricontattare amici che non vedevo più da 25 anni ed a trovare una pro-cugina di cui ignoravo l'esistenza!

Ma quello che mi sono messo in testa è di riuscire ad integrarlo in qualche modo con YouPosition.it, in modo da sfruttare il suo meccanismo di aggregazione sociale a vantaggio del mio (nostro) sito.

Un utente di YouPosition che dovesse avere anche un account Facebook, potrà decidere di visualizzare automaticamente sulla "bacheca" di Facebook le posizioni e i messaggi che invierà a YouPosition.it in modo tale che anche i suoi amici ne vengano a conoscenza.

Se non avete capito, vuol dire che non conoscete ancora FaceBook. Vi consiglio allora di aprire un account e di provarlo.

Nel caso lo facciate, vi autorizzo ad aggiungermi ai vostri amici Smile

In cambio, però, mi dovrete far sapere cosa ne pensate di questa idea.

Alla prossima 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Da Calvi a Nizza - Pesca al tonno

4 settembre 2008 - autore

Giovedì 28 agosto 2008

Come capita sempre, ogni volta che so di dovermi svegliare presto va a finire che non dormo.

Questa volta non fa eccezione: mi sveglio alle 2.30 e non riesco più ad addormentarmi. Mi giro e rigiro nel letto finchè non arrivano le 3.45, quindi mi alzo e mi preparo a partire.

Ale dorme nella cabina di prua, che gli ho ceduto per non svegliarlo presto. In questo modo potrà continuare a dormire tranquillamente fino alle 9 senza che il rumore del motore lo disturbi.

Ancora per poco, dico fra me e me, visto che fra qualche anno spero che cominci a partecipare attivamente alle manovre...   

Partire la mattina presto, verso le quattro, mi ha sempre affascinato. Sorseggiare un tè caldo accovacciato in pozzetto al buio, guardando le luci della terraferma che si allontanano poco a poco, mi dona un senso di pace e di libertà che non riesco a descrivere a parole. More...


Currently rated 5.0/5  (1 votanti)

  • Currently 5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Da Porto Pollo a Calvi

4 settembre 2008 - autore

Martedì 26 agosto 2008

Salpiamo l'ancora all 6.20. Sappiamo che ci aspetta una lunga giornata prima di arrivare a Calvi: prevediamo circa 12 ore di navigazione.

Il meteo annuncia un leggero vento da nord (e te pareva?) composto con le brezze: meno male che il serbatoio del gasolio è quasi pieno.

Il trasferimento infatti si rivela noiosissimo. Tutto fatto a motore a 6 nodi di log, ma spesso con corrente contraria di mezzo nodo e oltre. 

Ogni volta che passiamo un capo ed abbiamo la possibilità di poggiare di 10 o 20 gradi mi illudo di riuscire a spegnere il motore e di fare qualche tratto a vela, ma... secondo le ben note leggi di Murphy applicate alla vela, il vento gira insieme alla barca. Morale della favola ce l'abbiamo sempre dritto dritto sulla prua  Cry More...


Currently rated 1.0/5  (1 votanti)

  • Currently 1/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Da Poltu Quatu a Porto Pollo - Si ritorna in Corsica

4 settembre 2008 - autore

Lunedì 25 agosto 2008

Lasciamo il carissimo porto di Poltu Quatu la mattina alle 7.

Per fortuna all'interno del fiordo il vento è praticamente assente, perché una grossa imbarcazione a motore (troppo lunga per essere ormeggiata in quel posto) ci ostruisce l'uscita dal molo. Mi girano un po' le scatole: vista la cifra che ho pagato per la notte, non mi sarei certo aspettato di dover sudare per riuscire ad uscire!

Dopo alcuni tentativi riusciamo a passare nello stretto spazio tra la prua della nave e la trappa della barca a vela vicina a noi (per fortuna che peschiamo solo 1 metro e mezzo).

Fuori il vento è intorno ai 15 nodi da SW, ma il mare è piatto e questo ci consente di partire a razzo in direzione delle Bocche di Bonifacio. More...


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Da Pevero a Poltu Quatu

24 agosto 2008 - autore

Domenica 24 agosto 2008

Ore 0:50

Non riesco a prendere sonno: il vento è rinforzato a 30-35 nodi e la cima che ho attaccato alla catena dell'ancora per non sforzare il salpancore fa un rumore pazzesco quando si tende sotto raffica e sfrega sul passacavi e attorno alla bitta a cui è fissata.

Vado a bagnarla, per vedere se il rumore diminuisce, ma niente da fare. Sono appena tornato nella cuccetta a prua, non passano neanche dieci minuti quando vedo la Tita che si alza improvvisamente, apre il passauomo, dà una veloce occhiata in giro e poi urla "ROBY ALZATI, PRESTO! SIAMO A RIVA! SBRIGATIII!!!". E si precipita di corsa verso il pozzetto. More...


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Golfo di Pevero

23 agosto 2008 - autore

Sabato 23 agosto 2008

Abbiamo un problema a bordo: la Tita è stata colta da una crisi depressiva. E' abulica, dice che non ne può più, che vorrebbe già essere a casa, che ha bisogno di un porto per mettere in ordine la barca, che è un casino, che deve comprare frutta e verdura, che in questo posto di m...a non c'è nemmeno un negozio di alimentari, che...

Se mi molla lei, io che faccio? Sto facendo di tutto per tenere alto il morale dell'equipaggio: continuo a dire che siamo in un posto fantastico (ed è vero, credetemi), faccio il clown... Ieri sera ho perfino proposto di fare una partita a scala quaranta (ma ci pensate? Io ODIO giocare a carte...) Niente da fare. Speriamo che si riprenda in fretta.

Oggi il vento soffia. Non me la sento di tentare di raggiungere un porto. A Porto Cervo non ci penso nemmeno: mi pelerebbero 150 euro per una notte. Quindi dovrei andare in uno dei porti a nord della Sardegna, ma con questo vento da W preferisco rimanere qui almeno per oggi.

Qui stiamo bene, siamo riparati anche se qualche raffica scende dai monti a 30 nodi, ma il vento medio per ora si mantiene intorno ai 20.

Speriamo che domani ci sia spazio per arrivare almeno alla Maddalena. Ora controllo il bollettino.

A più tardi

Torna all'indice del viaggio 


Currently rated 5.0/5  (1 votanti)

  • Currently 5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Da Tavolara al golfo di Pevero

22 agosto 2008 - autore

Venerdì 22 agosto 2008

Partiamo alle 9.30. Si comincia a risalire, visto che fra una settimana al massimo dobbiamo essere a Nizza.

Il meteo è peggiorato: il bollettino di Meteo France per la Corsica dà un avviso di mistral a partire dal pomeriggio sulle Bocche di Bonifacio, mentre Windfinder lo dà per sabato.

Io mi fido di più di MeteoFrance e decido di ripararmi nel Golfo di Pevero, un miglio a sud di Porto Cervo.

Il pomeriggio passa tranquillo davanti alla spiaggia incantevole situata nella parte sud del golfo. Comincio già a pensare che Meteo France abbia preso un granchio, quando ricevo una telefonata da Paolo, che è diretto alla Rondinara proveniente anche lui da Capo Coda Cavallo, con la sua barca "BLU". Mi dice che è stato respinto dalle Bocche, dove soffiava già un W a 30 nodi in rinforzo. Si è riparato a Poltu Quatu, sulla costa nord della Sardegna, vicino a Liscia di Vacca.

Meteo France aveva ragione! Infatti verso le 20 il vento comincia a rinforzare anche qui da W, ma dovremmo essere ben riparati dalle alture.

Torna all'indice del viaggio 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Tavolara-Molara

21 agosto 2008 - autore

Giovedì 21 agosto 2008

Giornata tranquilla. Andiamo a fare il bagno con Mauro e Sofia prima a Tavolara, poi all'isola di Molara, dove troviamo un angolo spettacolare, con un'acqua incredibilmente azzurra.

Il paesaggio è notevole: l'imponenza della Tavolara si staglia sullo sfondo.

La sera, dopo un succulento aperitivo preparato dalla Tita su Lady Blues, siamo invitati sul camper di Mauro, che cucina un'ottima pasta ai frutti di mare condita con abbondante peperoncino piccante.

Torna all'indice del viaggio 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Porto San Paolo

20 agosto 2008 - autore

Mercoledì 20 agosto 2008

Ci svegliamo alle 8 e lo spettacolo è davvero incantevole. Nella baia ci sono solo 4 barche (a vela).

L'acqua è immobile, si vede distintamente il fondo. Non possiamo far altro che buttarci in acqua (nudi) prima di fare colazione.

Questo è il bello delle vacanze in barca a vela!

La sera andiamo a dormire a Porto San Paolo (non è un vero porto, ma ci sono dei gavitelli a cui attaccarsi). Ci ha raggiunto Mauro "Tonico" da Cagliari ed andiamo a mangiare una pizza con lui e la figlia Sofia.

Torna all'indice del viaggio 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Trasformare il portatile in un chartplotter

24 maggio 2008 - autore

Questo articolo è rivolto a chi vorrebbe dotarsi di un plotter cartografico, ma non vuole investire diverse centinaia di euro per acquistarne uno dei tanti nati per uso nautico presenti sul mercato.

 

Ingredienti:

  • Un PC portatile (o, perchè no, un palmare)
  • Un GPS con connessione USB o Bluetooth
  • Un programma a basso costo per la visualizzazione delle mappe
  • Mappe digitali della zona di navigazione

More...


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Crociera alle Baleari?

19 maggio 2008 - autore

Per il ponte del 1 Maggio  siamo stati in barca e ci siamo visti con alcuni amici, tra cui Carlo, l'armatore di un bellissimo ed affascinante First 405.

Qual è l'attività preferita di un gruppo di velisti che si ritrovano in barca a discutere? Ma pianificare le prossime vacanze, no? Cool

Allora salta su Carlo e dice: "Dai, quest'estate perchè non andiamo alle Baleari?" More...


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)