Meteo sul cellulare: come risparmiare sui costi di connessione

17 gennaio 2009 - autore

Spesso quando siamo lontani da casa (tipicamente succede in vacanza) dobbiamo connetterci ad internet per controllare il bollettino meteo, oppure consultare una carta dei venti, o una sinottica.

E' vero che è sempre più facile avere con se il PC portatile ed una connessione WiFi, ma se ci siamo portati soltanto il cellulare o un computer palmare? Beh, direte voi, che problema c'è? Ormai connettersi ad internet col cellulare non è più un problema!

Certo, avete ragione. Ma nonostante gli operatori telefonici ci dicano che possiamo navigare a svariati megabit al secondo (Mbps) di velocità, ciò purtroppo non è quasi mai vero e spesso, anzi, le velocità di navigazione sono molto inferiori a questo valore massimo teorico.

Se a questo aggiungete anche che la maggior parte dei siti oggi esistenti sono stati progettati per essere visualizzati sui PC tradizionali, se vi va bene vi troverete a consultare i bollettini meteo su pagine piene di informazioni che non vi servono affatto e che vi obbligheranno a spostarvi coi tastini del cellulare alla ricerca dell'informazione desiderata.

E cosa dire poi dei costi? Sappiamo che oggi gli operatori di telefonia cellulare, a meno di non avere contratti a forfait, ci fanno pagare la connessione ad internet sulla base del traffico generato. In altre parole, più byte scarichiamo e più la fattura a fine mese risulterà salata.

I prezzi oggi in vigore vanno da circa 3 euro al megabyte in su. E per arrivare a 10 o 20 megabyte, credetemi, non ci vuole molto. A volte possono bastare soltanto due o tre pagine per fare un mega!

More...

Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)