Zuppa di pesce al curry con riso Basmati (alla maldiviana)

13 aprile 2012 - autore

Zuppa di pesce al curry Avevo già parlato di questa semplicissima ricetta tempo fa su Facebook, ed ora la pubblico anche sul blog in quanto è una ricettina veloce che richiede pochi ingredienti e si presta bene per cucinare qualsiasi tipo di pesce (anche poco pregiato) che dovessimo pescare durante le vacanze.

L’ideale sarebbe utilizzare del pesce a carne consistente e compatta, tipo tonno, palamita, bonito o cernia, ma ripeto, qualsiasi altro tipo va benissimo. Oggi io ho utilizzato dei tranci di rana pescatrice (coda di rospo).

Questo piatto l’ho assaggiato per la prima volta molti anni fa alle Maldive. Il gusto del curry è un po’ forte, ma se vi piacciono i sapori indiani dovete provarla.

Gli ingredienti, per 2-3 persone, sono i seguenti:

  • 500 grammi di tranci di pesce
  • 1-2 cipolle
  • 2 cucchiai di curry
  • un cucchiaio di olio di oliva More...

Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Come fare il pane e le piadine in barca (senza usare il forno)

3 aprile 2012 - autore

Pane in barca

Sabato mattina, poco dopo aver mollato gli ormeggi, mi sono accorto di essermi dimenticato di comprare il pane.

Panico!!! Come si fa a stare due giorni in rada senza pane?

Per fortuna che Aonami ha la cambusa sempre ben fornita. No, non avevo pan carrè, grissini… niente di simile. Ma di farina e di lievito di birra liofilizzato, a bordo ne ho sempre una discreta scorta Wink

Ed allora, appena dato fondo all’ancora, mi metto ad impastare la farina. Obiettivo: piadine e pane. Ma siccome non ho fiducia nella capacità del forno di raggiungere i 200 gradi necessari per una buona cottura del pane, mi viene in mente che da qualche parte devo aver letto che è possibile cuocerlo anche nella pentola a pressione. Decido quindi di fare un tentativo. More...


Currently rated 3.5/5  (2 votanti)

  • Currently 3,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Pesce al forno con patate cipolle e pomodori

21 ottobre 2010 - autore

Salmone al forno con patate

Oggi vi presento una ricetta molto gustosa, facile e veloce da preparare. Inoltre è perfetta da realizzare in barca anche in navigazione perché si può preparare con qualsiasi tipo di pesce (acquistato ma soprattutto pescato!), che viene cotto in forno e quindi senza troppi problemi con pentole che ballano, si rovesciano, ecc. ecc.

 

Ingredienti:

  • Del pesce qualsiasi (qui tranci di salmone perché non c’era altro…)
  • Due patate
  • Una cipolla bella grossa (anche due…)
  • Un paio di pomodori maturi
  • Olio extra vergine di oliva, sale e pepe More...

Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Ricetta: pasta con melanzane e formaggio

27 gennaio 2009 - autore

Ricettina veloce veloce, molto semplice ma buonissima.

Da fare in barca ma anche a casa. Punto a favore della barca: le melanzane si conservano benissimo anche fuori dal frigo per alcuni giorni.

Provatela e fatemi sapere!

 

Ingredienti:

  • Pasta corta (secondo me i fusilli ci vanno a nozze)
  • Melanzane (una melanzana media ogni 2-300 grammi di pasta)
  • Formaggio tipo fontina, bitto o simili
  • Poca passata di pomodoro
  • Uno spicchio di aglio e un po' d'olio EVO (Extra Vergine d'Oliva) Tongue out

Preparazione:

Mentre si scalda l'acqua per la pasta, mettere in un tegame con poco olio ed uno spicchio d'aglio le melanzane tagliate a dadini di 1-2 cm. di lato. Far cuocere a fuoco vivo con 2-3 cucchiai di passata di pomodoro (non troppo, mi raccomando!) fino a che si ammorbidiscono. Ma non fatele cuocere troppo: circa 10-15 minuti sono di solito sufficienti. Dipende dalla dimensione dei cubetti di melanzana.

Nel frattempo tagliare anche il formaggio a cubetti piccoli.

Quando la pasta è cotta scolatela e rimettetela nella pentola, avendo cura di lasciare un po' d'acqua (date un'occhiata alle melanzane: se hanno fatto acqua potete scolare di più la pasta. Insomma, dovete fare in modo che il risultato finale non sia una "mappazza" troppo densa)

Unite subito alla pasta le melanzane ed il formaggio a dadini e mescolate il tutto. Il formaggio si deve fondere col calore della pasta.

Servire ben caldo con una spruzzatina di prezzemolo fresco tritato (non è indispensabile)

Gnammm.... mi viene ora in mente che sono quasi le 2 e non ho ancora pranzato!


Currently rated 4.0/5  (1 votanti)

  • Currently 4/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Fare il pane a bordo

28 dicembre 2008 - autore

Pane fatto in casa

Era da tanto che volevo provarci ed oggi, finalmente, ho trovato il tempo e la voglia di farlo.

Spesso in barca d'estate passiamo giorni e giorni (fino ad una settimana) in rada, senza riuscire ad entrare in un porto a far provviste. Ciò che mi pesa maggiormente in questa circostanza è la mancanza di pane fresco.

E' vero che in Corsica il pane è ottimo e si mantiene per diversi giorni, ma... ve l'immaginate la soddisfazione di farsi il pane a bordo?

Beh, ad esser sinceri c'è un po' il problema del forno, che d'estate col caldo che fa è meglio non accendere, però, come si dice? Impara l'arte e mettila da parte. Ed io sono uno che deve provare a far tutto nella vita. Allora perché non provare a fare il pane?

Il primo esperimento non è andato male, anzi! Il risultato, come potete vedere dalle foto (anche se non rendono giustizia al prodotto, visto che sono state fatte col cellulare), è andato oltre ogni (mia) aspettativa.

Il pane è risultato davvero buono, croccante in superficie e con mollica soffice ma compatta. Sicuramente meglio di molte pagnotte acquistate a caro prezzo nelle panetterie milanesi.

Ma veniamo alla ricetta. Gli ingredienti sono i seguenti:

  • 250 g di farina "Manitoba"
  • 100 g di farina di grano duro
  • 210 ml acqua 
  • 1,5 cucchiaini di sale
  • 1,5 cucchiaini di zucchero
  • 5 g di lievito di birra liofilizzato (io ho usato il "Mastro Fornaio"Wink
More...

Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)