Caricabasso per frullone Rollgen Bamar

17 giugno 2011 - autore

Caricabasso Rollgen

Non so se vi ricordate, ma tempo fa vi avevo presentato un prototipo di un caricabasso per il frullone della Bamar (Rollgen).

Vi avevo promesso che l’avrei montato sul mio Rollgen e l’avrei provato, ma purtroppo non l’ho fatto, complice la pigrizia, ma anche il fatto che un’onda frangente mi ha strappato il bompresso dalla coperta, facendolo cadere in mare Frown

Caricabasso frulloneSono riuscito comunque a recuperare alcune foto di un altro prototipo installato su un nuovissimo Solaris ONE 44. Le impressioni che mi hanno riferito sono molto positive. Il caricabasso si regola molto facilmente tramite una manovra rinviata in pozzetto e consente di ridurre la catenaria nelle andature più strette, migliorando la forma della vela in prossimità del bordo d’attacco e consentendo in questo modo un maggiore range di utilizzo.

Per quanto ne so io, il Rollgen è ora l’unico avvolgitore per gennaker che è in grado di montare un caricabasso, il che lo rende ancor più apprezzabile rispetto a prima.

Io sulla barca precedente avevo un Facnor, e devo dire che il Rollgen mi sembra migliore e più semplice da avvolgere, una volta capito che la scotta va lascata completamente durante la manovra di avvolgimento.

Già che ci sono, vi propongo il video della prova del Solaris ONE 44, effettuata da Yachting World. Se guardate attentamente noterete a prua il Rollgen con tanto di caricabasso.

 

 

Qui sotto invece potete vedere come funziona il caricabasso. Il video è stato girato da Renzo Greghi sulla sua barca.

 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

Ciao Roberto, questo nuovo sistema credo sia veramente ottimo, in particolare se ti fai tutto dalla a alla z, il gennaker. Io purtroppo avendo il gennaker circa 30 cm troppo abbondante di inferitura, devo pensare ad un adattamento diverso che mi costringerà ad inventarmi un sistema di caricabasso diverso. Sto pensando e prima o poi risolverò la situazione.
Dante

Dante   giugno 19. 2011 10:26

Intendi dire che ha l'inferitura troppo lunga e quindi anche tirandola tutta fino al tamburo in basso fa ancora troppa catenaria?

Roberto Minoia   giugno 19. 2011 12:02

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)