Corso emergenze mediche in mare - Seconda edizione e feedback

14 maggio 2015 - autore

 Corso emergenze mediche in mare Dopo il successo dell’edizione del 25-26 aprile (leggi qui sotto la mia esperienza), il 24/25 Ottobre 2015 si terrà a Loano la seconda edizione del corso FULL IMMERSION, a numero chiuso (max 15 partecipanti) su “Come affrontare le Emergenze Mediche in alto mare”.

Corso poco teorico e molto pratico che comprende anche il Corso FULL-D (BLS-D + PBLS-D) della Croce Rossa Italiana che certifica ed abilita all’uso del DAE (Defibrillatore Semiautomatico) come previsto dalla legge vigente per il soggetti ”non sanitari”.

Questo il programma:

  • Comunicazioni con la terra (CIRM, 112/118,CP)
  • Brevi nozioni di Anatomia e Fisiologia
  • Eventi cardiologici: come capire, come affrontare
  • CORSO FULL-D
  • Eventi traumatici ( Fratture, Ferite, Traumi in genere, distorsioni, Lussazioni, Emorragie) come affrontarli, cosa fare, come fare (Pratica di immobilizzazione, pratica di fasciature, imparare a cucire sia con ago e filo che con suturatrici automatiche)
  • Emergenze respiratorie: cosa fare, come fare, quali farmaci usare
  • Emergenze oculari ed otoiatriche: cosa fare, come fare, quali presidi usare
  • Emergenze digestive: cosa fare, come fare, cosa usare
  • Emergenze apparato urinario: cosa fare, come fare, cosa usare

 

Il corso si svolge presso il Marina di Loano, nella sede dello Yacht Club. Il costo di iscrizione di 250 euro a persona comprende:

  • Certificazione BLS e FULL-D
  • Materiale di consumo
  • Dispense tecniche ed indicazioni su presidi e farmaci da avere a bordo
  • 4 Coffee break
  • 2 Pranzi
  • 1 Cena

Esiste anche la possibilità di prenotare camere presso gli alberghi in loco o presso lo Yacht Club Marina di Loano a costi convenzionati.

Il corso successivo a questo è stato programmato per il weekend del 28-29 Novembre 2015

 

Resoconto della prima edizione

Lo Yacht Club di Loano Ho partecipato alla prima edizione del corso, ospitata dal lussuoso Yacht Club di Loano nel weekend del 25-26 aprile 2015.
Dire che sono rimasto entusiasta non rende abbastanza!
Tutto è nato dalla mia volontà di frequentare un corso molto pratico per fronteggiare le emergenze mediche in alto mare, dove non si può contare su di un intervento in tempi brevi da parte di personale sanitario specializzato.
Ho postato la richiesta su Facebook, dove grazie alla fitta rete di contatti "velisti", l'amico e velista dottor Massimo Vecchietti si è dichiarato disponibile ad organizzare un corso con quelle caratteristiche di efficacia e praticità.
IMG_20150426_140101 Lui e il suo staff ci hanno insegnato tutto ciò che si insegna ad un "normale" corso Basic Life Support (BLS), ma anche molte cose che di solito non si imparano in questi corsi “tradizionali”. Per esempio come suturare le ferite con ago e filo da sutura o con le apposite pinze per punti. A questo scopo - pensate un po' - Massimo si è procurato 5 metri di cotenna di maiale. Beh, non avremmo certo potuto fare esperienza su volontari umani, no? Smile
Tutto ciò è stato organizzato alla perfezione (Massimo ha qualità organizzative eccezionali) e con uno staff di prim'ordine che comprendeva, oltre al già citato Massimo Vecchietti, il cardiologo dottor Luigi Madruzza, il traumatologo dottor Angelo Giusto e lo staff della Croce Rossa Italiana di Loano.
E che dire della location? Lo Yacht Club del Marina di Loano ci ha coccolato per due giorni con le sue lussuose sale e gli ottimi coffe break. Senza parlare dei pranzi e della cena di sabato sera!
In definitiva, consiglio sicuramente di iscriversi ad una delle prossime edizioni, che tra l'altro comprenderanno anche la certificazione FULL-D per l'utilizzo del defibrillatore automatico: un attrezzo salvavita che, visti i costi ormai alla portata di tutti, può essere tenuto anche in barca, specialmente se attrezzata per le lunghe navigazioni.
Chi fosse interessato al corso può contattarmi cliccando qui.

Qui sotto un video riassuntivo di alcune fasi del corso, e di seguito alcune foto di un momento.... conviviale Smile .

 

 

A pranzo

Pranzo


Currently rated 4.7/5  (3 votanti)

  • Currently 4,666667/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)