Famoso cantiere nautico in provincia di Forlì-Cesena in guai giudiziari

23 marzo 2012 - autore

Marchio CE

Un “famoso cantiere nautico” della provincia di Forlì-Cesena sembra sia stato sottoposto ad indagine di Polizia Giudiziaria per contraffazioni o comunque irregolarità relative alla marchiatura CE delle imbarcazioni prodotte.

Riporto la notizia dal sito del Resto Del Carlino:

Nel contesto di una complessa indagine di polizia giudiziaria coordinata dal procuratore della Repubblica di Forlì-Cesena, Sergio Sottani, e dal sostituto procuratore, Antonio Vincenzo Bartolozzi, giovedì 22 e venerdì 23 marzo, sono state eseguite numerose perquisizioni presso società private ed enti pubblici che si occupano dell’accertamento delle condizioni di sicurezza, stabilità e galleggiamento di imbarcazioni anche di consistente tonnellaggio, costruite da un famoso cantiere navale della provincia di Forlì-Cesena, sul cui nome vige al momento il massimo riserbo.

La Capitaneria di Porto di Rimini, coordinata dalla Procura di Forlì, sta verificando in diverse località del Centro-Nord le condizioni di sicurezza, stabilità e galleggiamento di numerose imbarcazioni da diporto costruite nel cantiere romagnolo. Gli investigatoriipotizzano gravi reati nelle procedure per la marcatura Ce, con numerose imbarcazioni a rischio perché non conformi alle norme di sicurezza e alle procedure tecniche.

Elemento predominante che ha indotto la Procura della Repubblica di Forlì e gli stessi investigatori ad un approfondimento delle indagini, è stato l’accertamento dell’esistenza di numerosi prototipi di imbarcazioni da diporto non conformi alle norme nazionali e comunitarie che dettano i requisiti essenziali di sicurezza e le procedure da adottare per le verifiche tecniche, conseguendo da ciò l’esistenza di molte unità da diporto costruite in serie che non possono essere considerate sicure.

Ora, quanti “famosi cantieri navali” ci sono nella provincia di Forlì-Cesena?

A me ne vengono in mente due: Ferretti Yachts e Cantieri Del Pardo (Gran Soleil).

Voi che dite?


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

Dato che si parla di 'consistente tonnellaggio' a me fa pensare piu' a Ferretti.

Renato   marzo 24. 2012 10:46

Anche io pensavo a Ferretti...

Roberto Minoia   marzo 26. 2012 00:10

c'è anche Rimar Yacht

Defcon70   marzo 26. 2012 19:45

Vero! Me ne ero dimenticato. Grazie

Roberto Minoia   marzo 27. 2012 10:03

C'è anche la Sly yachts

Andrea   aprile 12. 2012 18:10

Ma alla fine si è saputo chi era?

Marta   aprile 12. 2012 18:10

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)