OpenCPN - Un chartplotter gratis per PC

8 febbraio 2011 - autore

OpenCPN - Martinica - Click per ingrandire Questa volta devo proprio ringraziare l’amico Alex, che mi ha segnalato l’esistenza di un prodotto Open Source (e quindi gratuito) che trasforma un PC in un vero e proprio plotter cartografico, consentendo la pianificazione delle rotte prima della partenza e, se opportunamente interfacciato con gli strumenti installati a bordo (tramite collegamento NMEA, come al solito), diventa anche un valido strumento di aiuto alla navigazione, poiché non si limita a visualizzare la posizione dell’imbarcazione sulla mappa, ma consente altresì di monitorare tutti i dati di navigazione, dalla velocità, alla rotta, vento, AIS, Radar e quant’altro.

Ma andiamo con ordine.

OpenCPN accetta mappe nei seguenti formati:

  • Bitmap (dette anche raster): Il formato accettato è il BSB v3. I file in questo formato hanno solitamente l’estensione .CAP oppure .KAP. Si trovano sul web alcuni tools per convertire mappe raster in questo formato.
  • Vettoriali: In questo caso il formato accettato è il S-57 o il CM-93, che dovrebbe essere anche lo standard usato da C-map della Jeppesen. Uso il condizionale perché non ho potuto testare questa configurazione.

Come funziona OpenCPN

OpenCPN - Impostazioni AIS Ho Scaricato il programma qualche giorno fa dal sito www.opencpn.org (questo è il link diretto alla pagina di download) e l’ho subito installato sul PC.

La prima impressione che ho avuto è di un prodotto stabile, ma che manca ancora di alcune piccole funzionalità che lo renderebbero ancora più interessante e ne faciliterebbero l’utilizzo.

Ma tutto sommato è un ottimo prodotto che può servire come valido complemento alla navigazione. E soprattutto – lo ricordo – è gratuito!

La modalità di interfacciamento con la strumentazione di bordo è molto completa e, come già detto, si può realizzare connettendo il bus NMEA alla porta seriale del PC (utilizzando eventualmente un cavetto di conversione USB-Seriale nel caso in cui il PC sia sprovvisto di quest’ultima). Se non ci si vuole complicare troppo la vita, basta anche collegare un GPS portatile direttamente alla porta seriale ed impostare nella configurazione di OpenCPN il numero della porta e la velocità (in Baud, o Bps, cioè Bit al secondo). In questo caso il programma si limiterà a visualizzare la posizione dell’imbarcazione sulla mappa e i dati trasmessi dal GPS e cioè Velocità e rotta correnti e poco altro ancora.

Ho notato con interesse che è presente anche una funzione per trasferire i waypoint, le rotte e le tracce da/verso il dispositivo GPS. Questa funzione accetta anche il protocollo di trasferimento proprietario Garmin. Lo proverò prestissimo con il mio Garmin 276-C.

OpenCPN - Impostazioni mappe vettoriali Chi volesse invece fare le cose più “seriamente”, dovrà connettere tutti gli strumenti alla porta seriale del PC e questo potrebbe essere un po’ più complesso. In particolare, quelli che, come il sottoscritto, hanno la strumentazione RayMarine, saranno costretti ad acquistare uno scatolotto che fa da “bridge” tra il bus SeaTalk (proprietario RayMarine) e l’NMEA. Si chiama PC-SeaTalk-NMEA Interface Box ed è una piccola scatola dal costo non trascurabile di 150 euro circa (!!!). Tuttavia una volta affrontata questa spesa ed effettuato correttamente il collegamento, il programma visualizzerà tutti i dati degli strumenti, ed inoltre potrà anche comandare il pilota automatico sulla base delle informazioni di posizione inviate dal GPS.

OpenCPN può anche visualizzare i dati provenienti da un ricevitore AIS eventualmente installato a bordo, consentendo di visualizzare posizione, rotta ed eventuale pericolo di collisione con le imbarcazioni nel raggio di qualche decina di miglia che hanno installato a bordo un trasmettitore AIS.

Come gran parte dei prodotti Open Source, anche OpenCPN è stato progettato per essere facilmente estendibile tramite aggiunte scritte da terze parti (chiamate Plugin). Tra i plugin che sono già disponibili, mi sembra particolarmente interessante quello che consente di visualizzare sulla mappa i dati metereologici in formato Grib, che di fatto si è ormai affermato quale standard a livello mondiale.

 

Se non vuoi perderti i prossimi post, abbonati alle notizie. Riceverai un’email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo articolo.


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

Porta seriale del PC? Esiste ancora? Non è che ti sei sbaglaito e si tratta della USB?

Claudio Merli   febbraio 10. 2011 23:50

bellissimo,ma le carte poi ove le trovo?
grazie
enzo

enzo napolitano   febbraio 11. 2011 00:03

@Claudio, qualche PC con la seriale c'è ancora, ma è difficile trovarli.
Infatti nel post dico che eventualmente bisogna procurarsi un cavetto di conversione da USB a seriale...

Roberto Minoia   febbraio 11. 2011 00:08

@Enzo, le carte vettoriali dovrebbero essere compatibili con lo standard C-Map.
Per le raster invece sono quelle con estensione .CAP, che sono comunemente utilizzate da alltri programmi simili.
O le compri, oppure hai qualche amico... insomma, non farmi dire ciò che non posso dire Wink

Roberto Minoia   febbraio 11. 2011 00:10

installato e caricate le CM93,
ma non riesco a fargli leggere il gps, garmin 76, eppure al pc i dati nmea arrivano

nicola   febbraio 11. 2011 16:17

@Nicola, le carte CM93 dove le hai prese? Sono le C-Map?

Guarda che con il Garmin probabilmente devi impostare l'uscita NMEA sul GPS, altrimenti è probabile che trasmetta con il protocollo Garmin
E poi controlla bene che la porta e la velocità siano impostate correttamente...
Strano che non funzioni, perché in internet ho visto che col Garmin lo usano in parecchi...

Roberto Minoia   febbraio 11. 2011 17:22

Ma nemmeno una carta precaricata giusto per fare delle prove???

Sergio   febbraio 12. 2011 12:21

con ilgarmin 152 che ho installato a bordo, funziona, provato domenica fuori monfalcone
con il 72h di amici benissimo, ho installato tutto, e legge bene ache le raster......bsb

le carte si trovano.............girando qui.......

nicola   febbraio 14. 2011 17:30

Bene, Nicola.
Ma girando qui.... dove? Smile

Roberto Minoia   febbraio 14. 2011 17:48

ciao Roberto,
scaricato ... ora mancano le carte.....!!

sai come scaricare dal sito le pilot charts? cioe come metterle nel programma!!

A presto

GIANCARLO   febbraio 20. 2011 17:27

Giancarlo, non ho ancora provato a scaricare le pilot chart...
Non ce la faccio a far tutto Smile
Se hai novità fammi sapere, che così poi scrivo
Ciao

Roberto Minoia   febbraio 20. 2011 23:24

qui nel web-------------hai presente il quadrupede utilizzato un tempo dagli alpini.........

nicola   marzo 1. 2011 16:59

abituato a offshore o maxsea questo è molto semplificato, ma è interessante per quello.
una domanda: se inserisco le grib le "freccette" del vento sono molto rade e si perdono le particolare, sai come fare a intensificarle?

Mario   marzo 17. 2011 21:14

Non ti so dire. Non potrebbe dipendere dalla risoluzione dei dati grib?

Roberto Minoia   marzo 17. 2011 23:40

Ciao Roberto,
l'ho scaricato ma evidentemente non avevo capito bene che non c'era nessuna carta. Pensavo fosse come il programma SW&N Plan della Navionics.....peccato.
Comunque grazie per la segnalazione.
Fabrizio

Fabrizio   marzo 18. 2011 16:16

ciao Roberto,
ho installato il programma sul mac con osx non riesco a leggere le carte. caricate su cartella dedicata. Sai dirmi come posso fare?
Inoltre le cartucce C-map del mio plotter Lorenz come posso trasferirle
grazie

pino

pino   marzo 22. 2011 09:29

Ciao Pino, purtroppo non sono in grado di aiutarti, in quanto non conosco il Mac.
Hai provato a rivolgerti direttamente al gruppo di progetto? Mi sembra che ci sia un forum online...
Ciao

Roberto Minoia   marzo 22. 2011 10:04

Ciao,
ho acquistato l'Ais Engine 3. Ho installato il tutto con antenna dedicata, ma non ricevo dati. Il Led rosso per l'alimentazione si accende, invece il led verde Dati resta spento.
Ho connesso l' Ais al pc, selezionato la porta COM ma non ricevo nulla. Ho usato diversi programmi, ma niente Frown
L'antenna è una Midland Shark con frequenza 152-162.
Alimentatore 12 V, 600 ma.
Ho provato anche a rifare il cablaggio dell'antenna, BNC, in caso fosse in corto.

Grazie

Fabio   aprile 3. 2011 14:02

Fabio, ti ho risposto nel post dell'AIS, dove avevi fatto la stessa domanda Wink
Ciao

Roberto Minoia   aprile 4. 2011 00:39

Ciao, ho scaricato Open Pcn, ma dove si possono acquistare le carte, possibilmente tramite un download?...

Roberto   aprile 21. 2011 10:18

le carte Navionics funzionano con OpenCPN?

inukok   maggio 2. 2011 17:10

Non saprei dirti.
Anzi, se hai occasione di provarle fammi sapere Wink
Ciao

Roberto Minoia   maggio 2. 2011 17:28

grazie per la sollecita risposta, ma ho giò pronta un'altra domanda....
ho 3 strumenti con NMEA ma sono solo dei cavetti per segnali in o out, come si fa a collegarli a una USB o seriale??? hai qualche idea o notizia al riguardo?
grazie e ciao

inukok   maggio 3. 2011 19:33

i cavetti NMEA si collegano a due pin della seriale-
Prova a dare un'occhiata qui
forum.amicidellavela.it/topic.asp?TOPIC_ID=42704
e anche qui
forum.amicidellavela.it/topic.asp?TOPIC_ID=42282
Ciao

Roberto Minoia   maggio 3. 2011 23:11

ho cercato di installare le mappe navionics, ma non va. Dovreste dare info come installere la cartografia, se no non serve a niente, meglio sailplan

bassottister   maggio 6. 2011 00:30

Ciao, scusa se rispondo in ritardo.
Purtroppo io non faccio l'assistenza a OpenCPN. C'è un forum apposito online dove puoi chiedere queste cose.
Io ho installato delle mappe vettoriali per prova e funzionano benissimo.
So anche che altre persone hanno installato mappe "bitmap" che utilizzavano con OziExplorer (un altro software analogo) e mi han detto che funzionano perfettamente.
Le carte di Navionics bisogna vedere in che formato sono....
Ciao

Roberto Minoia   luglio 7. 2011 16:12

chi ha delle mappe per opencpn e le vuole dare alla comunità

Mario   luglio 30. 2011 20:20

salve a tutti ragazzi,io ho scaricato da tempo questo programma ho anche caricato le carte,mi rimane l'ultimo passo e cioè,il gps,che tipo di antenna devo montare?io ho un royal tek ma non riesco a farlo partire,potreste aiutarmi per favore....grazie ancora

carlo   febbraio 17. 2012 23:52

Ciao Carlo, OpenCPN funziona con qualsiasi GPS che possa essere collegato ad un PC.
Io l'ho provato con il mio Garmin e funziona benissimo. Che problemi hai tu con i Royal Tek di preciso?

Davide S   febbraio 20. 2012 13:57

il problema è che il gps è bluetooth e nella configurazione del programma opencnp mi dà l'opzione solo per l'antenna garmin,cmq ho appena ordinato un'antenna gps usb garmin 18x,pensi che questa vada bene?sarà complicato configurarla?grazie ancora...

carlo   febbraio 21. 2012 10:07

ragazzi,qualcuno di voi potrebbe spiegarmi come configurare un gps al programma?grazie...ciao

carlo   febbraio 22. 2012 23:17

Carlo, non è affatto difficile. Basta specificare su quale porta COM è attaccato il GPS, e la velocità con cui invia i dati (solitamente 4800 bps)
Il classico "gioco da ragazzi!
Ciao

Roberto Minoia   febbraio 22. 2012 23:20

grazie ragazzi ho risolto tutto con la mia antenna garmin 18x....esatto ho fatto proprio cosi' oggi pomeriggio....spettacolare....

carlo   febbraio 23. 2012 23:57

l'unica nota negativa è che collegandomi con l'antenna da casa e quindi essendo fermo e non in movimento,mi viene segnalata una velocità che varia tra 0.3 0.8 nodi....

carlo   febbraio 23. 2012 23:58

Questo dipende dall'imprecisione nella ricezione. Forse non ricevevi un numero sufficiente di satelliti.
In campo aperto funzionerà sicuramente meglio.
Buon vento!

Roberto Minoia   febbraio 24. 2012 07:55

roberto sai dirmi se ci sono delle carte aggiornatissime e recenti?

carlo   febbraio 24. 2012 12:31

Sì, ci sono. Ma non saprei dirti dove trovarle.... Prova a cercare in internet dove le vendono

Roberto Minoia   febbraio 24. 2012 12:38

invece,per quanto riguarda le carte c-map in 3D,mi sapresti dire se sono compatibili con opencpn?

carlo   febbraio 25. 2012 11:21

Se qualcuno e' interessato alle carte per OpenCn puo' vedere
qua:http://www.trekka.it/software-di-navigazione.html

Gino   gennaio 7. 2013 16:49

ho visto ora l'opencpn vorrei caricarlo sul mio portatile ma non so come fare perchè di inglese non so proprio niente ho visto che è possibile tramutarlo in italiano ma non so dove smanettare c'è qualcuno che mi può aiutare? grazie

rolando   aprile 17. 2013 18:00

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)