Ricevitore AIS gratuito per iPhone e Smartphone Android

7 gennaio 2012 - autore

marine traffic Android

Dell’AIS (Automatic IdentificationSystem) avevo già parlato in un articolo precedente. Il sistema è indubbiamente utile per prevenire le collisioni in mare con altre imbarcazioni.

Per coloro che fossero sprovvisti di un ricevitore AIS a bordo della propria imbarcazione, segnalo l’App per Android, iPhone e iPad, sviluppata da MarineTraffic.com e completamente gratuita.

L’App si scarica dal market e, una volta installata, consente di visualizzare sulla mappa (Google Maps) la posizione delle imbarcazioni dotate di trasmettitore AIS, con tutti i dati connessi: nome della barca e MMSI, velocità, direzione e altro ancora.

Questa App non trasforma il vostro SmartPhone in un ricevitore AIS, sia chiaro. In effetti non avrete nemmeno bisogno di collegarlo all’anteenna del VHF, ma per contro perché funzioni è necessario poter disporre di una connessione ad internet, via WiFi oppure con SIM dati 3G. E questo è il vero limite di questa App, che altrimenti sarebbe eccezionale.

In effetti, a meno di avere una connessione satellitare ad internet (ma chi ce l’ha?) l’App smette di funzionare proprio quando diventerebbe estremamente utile, e cioè quando siamo in mezzo al mare, lontano dalle coste e quindi in assenza di segnale GSM.

Tuttavia ritengo utile segnalarla ugualmente, non solo come gadget (utile, ad esempio, per verificare se il traghetto che stiamo aspettando arriverà in orario), ma anche perché a volte è meglio che niente. Pensate ad esempio di trovarvi in zone di mare vicino allla costa, ma particolarmente trafficate, tipo lo Stretto di Messina o la zona del Mar Egeo rappresentata nell’immagine qui sopra.

 

Ma come funziona?

Sulla costa sono presenti alcune stazioni che raccolgono i dati AIS inviati dalle navi che si trovano a portata del segnale (entro alcune decine di miglia). Queste ricevono i dati e li inviano via internet ad alcuni server, che a loro volta li rendono disponibili al pubblico (vedere il sito www.marinetraffic.com) o ad altre applicazioni che li volessero utilizzare. Facile, no? Ma soprattutto utile. Pensate che la stessa cosa esiste anche per il traffico aereo, quindi scaricando l’App opportuna sarà possibile sapere dov’è diretto l’aereo che vi sta passando sopra la testa Wink


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

In questo momento l'app della marine Traffic.com non mi risulta gratuita (costa infatti meno di $4 ... Personalmente da circa un anno sul mio Ipad (ma disponibile anche per Iphone) ne uso un'altra gratuita della Pinkfroot. Il link è: http://my.pinkfroot.com/page/ship-finder-iphone
L'app funziona perfettamente .. purtroppo come è risaputo occorre connessione wi-fi o 3G ...

Salvatore   gennaio 16. 2012 18:37

Ciao Salvatore,
L'App per Android è gratuita. Te lo posso confermare perché l'ho scaricata ed installata da poco.
In effetti sto notando che le App per iPhone a volte vengono distribuite a pagamento.
Sarà perché qualcuno ha pensato che i possessori di iPhone sono più ricchi e si possono permettere di pagare!
Wink

Roberto Minoia   gennaio 16. 2012 18:42

Esiste anche un app che trasforma il tab o lo smartphone in un tasmettitore is (necessita sempe e comunque di connessione dati). io l'ho installato su android e funziona perfettamente. mAis è il nome della app

massi   aprile 15. 2013 01:41

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)