Stavo perdendo l'asse dell'elica!

16 gennaio 2011 - autore

Da quando l’estate scorsa ho preso una grossa cima nell’elica mentre navigavo al largo delle Bocche di Bonifacio, ogni tanto sentivo dei rumorini strani che mi sembravano provenire dall’elica o dal timone.
Niente di che... era un toctoc.. toctoc.. molto debole, che sentivo solo io, ma mi preoccupava un po'.
Ho controllato diverse volte l'elica, ma niente, sembrava ok.
Idem con la pala del timone, il pilota automatico, ecc.
Poi ieri all’arrivo nella rada di Villefranche, ho acceso il motore per ammainare le vele ed ancorare e... sbadamamgangbeng!!! Un rumoraccio di ferrraglia dalla trasmissione!
Ho spento subito ed ho provato un colpettino a marcia indietro. A marcia indietro tutto regolare.

Non vi dico quello che mi è passato per la testa in quei secondi. Sono sbiancato ed ho pensato subito che fosse successo qualcosa  all’elica… forse la stavo perdendo.

Allora ho avvolto il genoa e sono arrivato con la randa piano piano in un luogo idoneo per l’ancoraggio, mi sono messo prua al vento ed ho dato fondo all’ancora quando praticamente la barca era ferma.

Indossata la muta, pinne e maschera ho fatto un bel bagno fuori programma.

Ci sono voluti 10 minuti buoni per capire che il problema non era all’elica, ma c’era qualcosa che non andava alla trasmissione. Ho subito pensato allora che fosse un problema grave. Forse gli ingranaggi della trasmissione…

Salito a bordo, sono andato a controllare l’asse e… incredibile! I bulloni che la tenevano attaccata all’invertitore erano quasi tutti svitati e girando andavano a toccare la testa di altri bulloni sull’invertitore, causando quel rumore di ferraglia così sinistro!

In pratica ragazzi, non so se avete capito, ma stavo perdendo l’asse dell’elica!!! Frown

Va beh, potrei dire che sono stato sfigato, ma mi piace invece pensare di avere avuto una fortuna incredibile perché me ne sono accorto in tempo, prima di fare danni seri.

Non oso pensare cosa sarebbe potuto succedere, altrimenti.

In cinque minuti ho serrato i bulloni ed ora il motore gira ancora benissimo e naturamente non avverto più quel rumorino che mi impensieriva tanto.

Consiglio: abituatevi ad ascoltare la barca, perché lei, poverina, cerca di comunicarvi in tutti i modi che c’è qualcosa che non va. Ma voi dovete ascoltarla e capirla.

Ed ora vi chiedo una cosa: ma è possibile che la cima nell’elica possa provocare un allentamento dei bulloni? A me sembra strano, ma… non so più a cosa pensare. 


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

ma hai la linea d'asse? all'epoca della cima avevi smontato l'asse? altrimenti non vedrei il nesso.

francesco   gennaio 17. 2011 07:34

Infatti anche secondo me non c'è nesso.
Non ho fatto nulla dall'evento della cima nell'elica, ma ho citato il fatto proprio perché ho cominciato ad avvertire rumorini sospetti da quel giorno

Roberto Minoia   gennaio 17. 2011 09:15

Non c'è sicuramente nessun nesso con l'altro evento.
Come ho avuto modo di anticiparti, secondo me è dovuto all'imperizia di chi ha fatto manutenzione all'asse l'ultima volta, forse per cambiare la cuffia volvo dell'astuccio dell'asse.
I dati non possono da soli svitarsi, hanno delle rondelle specifiche che evitano questo problema.

Stai sereno, stai conoscendo a fondo la tua nuova barca, finchè sono problemi che si scoprono e si risolvono da sè va sempre bene ed alla fine c'è anche una certa soddisfazione, o no ? Wink

MaxT   gennaio 17. 2011 10:47

Max, in quanto a soddisfazione, non puoi immaginarti com'ero contento dopo aver scoperto, ma soprattutto risolto quel problema del rumorino che non mi faceva dormire la notte da qualche tempo... Smile
Ed ho imparato anche un'altra cosa: controllare periodicamente anche tutti i bulloni del motore!

Roberto   gennaio 17. 2011 11:12

impossibile che si fossero allentati quando hai preso la cima (per uno sforzo prolungato ed eccessivo spaccavi prima il giunto omocinetico parastrappi!), quindi concordo con Max: imperizia grave di chi ci ha messo le mani

ti è andata DI CULO

davide   gennaio 17. 2011 11:59

Smile
Contentissimo di avere avuto questa botta di culo!

Roberto   gennaio 17. 2011 12:05

Mi sento di contraddire Max e suggerire a tutti quanti di fare un controllo periodico dei bulloni di accoppiamento dell'asse... si svitano da soli eccome!
Quella è comunque una sede di vibrazioni per cui i bulloni si allentano un pochino per cui le vibrazioni aumentano e i bulloni si allentano di più...
Dalla prima volta ho imparato a controllarli e ogni volta devo dargli quel mezzo giro a serrare.

Pacman   gennaio 17. 2011 13:59

Ottimo. Sto imparando un sacco di cose che non immaginavo.
Ma scusate, allora non conviene usare un po' di colla frenafiletti???
Non dico quella forte, ma almeno quella media, dovrebbe aumentare sensibilmente la tenuta, no?

Roberto   gennaio 17. 2011 14:08

Anche perché ho chiesto ora al precedente armatore, che mi ha assicurato che l'asse non è mai stato smontato in precedenza Surprised

Roberto   gennaio 17. 2011 14:09

Ciao Roberto, tieni presente che i perni del mio asse hanno anche i bulloni autobloccanti e si allentano lo stesso.

Pacman   gennaio 18. 2011 22:49

Roberto, ti dico cosa è successo secondo me: il problema deriva probabilmente dal fatto che il blocco interno ha un parastrappi stellare in gomma rigida che ormai è lasco (forse danneggiato dalla cima nell'elica) per cui ogni volta che inserisci marcia avanti o retro non riesce + a sostenere il carico per cui lo sforzo agisce sui bulloni che un po' alla volta sia allentano: cambialo! E' della Vetus, verifica il modello, lo puoi cambiare da solo senza problemi. ma fallo quanto prima altrimenti si spacca davvero e so cazzi poi!!

Mousquetaire I-2233   gennaio 19. 2011 11:48

Grazie. Ottima spiegazione.
In effetti mi sembra alquanto probabile che sia avvenuto ciò che dici tu.
Verificherò appena possibile l'integrità del parastrappi e ti farò sapere.
Roberto

Roberto Minoia   gennaio 19. 2011 11:50

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)