Zuppa di pesce al curry con riso Basmati (alla maldiviana)

13 aprile 2012 - autore

Zuppa di pesce al curry Avevo già parlato di questa semplicissima ricetta tempo fa su Facebook, ed ora la pubblico anche sul blog in quanto è una ricettina veloce che richiede pochi ingredienti e si presta bene per cucinare qualsiasi tipo di pesce (anche poco pregiato) che dovessimo pescare durante le vacanze.

L’ideale sarebbe utilizzare del pesce a carne consistente e compatta, tipo tonno, palamita, bonito o cernia, ma ripeto, qualsiasi altro tipo va benissimo. Oggi io ho utilizzato dei tranci di rana pescatrice (coda di rospo).

Questo piatto l’ho assaggiato per la prima volta molti anni fa alle Maldive. Il gusto del curry è un po’ forte, ma se vi piacciono i sapori indiani dovete provarla.

Gli ingredienti, per 2-3 persone, sono i seguenti:

  • 500 grammi di tranci di pesce
  • 1-2 cipolle
  • 2 cucchiai di curry
  • un cucchiaio di olio di oliva

Tagliate le cipolle a fettine molto sottili e mettetele a stufare in un po’ di olio per 15-20 minuti, fino a quando saranno ben cotte. Per chi non lo sa, la stufatura si ottiene aggiungendo continuamente al soffritto pochissima acqua per non far bruciare la cipolla.

CipolleNon spaventatevi se la cipolla sembra troppa: quando cuocerà ridurrà notevolmente il suo volume.

Aggiungete alle cipolle il curry diluito in mezzo bicchiere di acqua, mescolate e quindi aggiungete ancora un mezzo litro di acqua, fino ad ottenere la quantità di brodo desiderata.

Salate (poco, in quanto il curry è già saporito di suo), riportate ad ebollizione e quindi aggiungete il pesce pulito e tagliato a piccoli tranci o sfilettato (dipende dal pesce).

20120413_200224 Lasciate cuocere per qualche minuto, cercando di non fare spappolare i pezzi di pesce.

Un paio di minuti prima di spegnere il fuoco, potete mettere nel brodo un cucchiaino di farina bianca stemperata in poca acqua. Questo serve per addensare leggermente il brodo.

Nel frattempo avrete fatto cuocere anche il riso basmati nel modo seguente: mettete in una casseruola o pentola 1 parte di riso e 2 parti di acqua salata, quindi mettete il tutto sul fuoco (o nel microonde) col coperchio e lasciate cuocere finché tutta l’acqua sarà assorbita dal riso. Spegnere e lasciare riposare qualche minuto prima di servire.

Il riso Basmati è molto profumato e si presta ottimamente per essere utilizzato nei piatti al posto del pane (utile in barca, no?).

Fatemi sapere se vi è piaciuto Wink


Be the first to rate this post

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Related posts

Comments

Beh,
ti stai dando alla cucina ?
Vuoi fare a gara di ricette ?

Questa è bella, io ne faccio una simile con il pollo ed il cus cus !
GNAM ! Buona !

Proveremo anche questa !

Max   aprile 16. 2012 11:01

Sì, Max, in effetti a volte la faccio anche io con il pollo (ma sempre Basmati al posto del cus cus) Wink

Roberto Minoia   aprile 16. 2012 11:23

Semplicemente fantastico! Provata e consigliata se si vuole fare la figurona del "grande chef" Smile

Flavio   aprile 21. 2012 14:15

Add comment


 

[b][/b] - [i][/i] - [u][/u]- [quote][/quote]



Nota: Per problemi di Spam i commenti sono moderati, quindi non saranno immediatamente visibili.

Comments are moderated. Spammers will be censored!

Post in evidenza

Pannelli fotovoltaici flessibili

Recensione di leggerissimi pannelli flessibili in silicio policristallino ad alto rendimento. Kit completi di regolatore e accessori a prezzo scontato per i lettori del blog

blog.veleggiando.it
Il Generatore Eolico

Come scegliere un Generatore Eolico per la barca. Il confronto tra diversi modelli in commercio vede uscire vittorioso il Silentwind, che infatti era il più diffuso tra i partecipanti alla ARC 2015

blog.veleggiando.it
La regolazione delle vele

Un breve articolo in 2 puntate che spiega i concetti base della regolazione delle vele

blog.veleggiando.it
I consumi elettrici e le batterie

Conoscere i consumi elettrici a bordo è importante per calcolare l'autonomia delle batterie servizi. Ecco come fare

blog.veleggiando.it
Sali a bordo con me

Vuoi trascorrere un piacevole fine settimana a bordo di Aonami? Leggi qui le 'regole di ingaggio'

blog.veleggiando.it

Abbonamenti

Categorie

Translations

Parole chiave (Tags)